CHI SIAMO

GuidaDiBologna

L’edizione 2015 ha ottenuto il patrocinio istituzionale di Confcommercio Ascom Bologna, di Federalberghi Bologna e di Bologna Welcome.

La Guida si compone di ben 112 pagine più la copertina, in un pratico formato per la consultazione on the road, con in più la novità di una mappa in formato A3 del centro storico confezionata al centro della brochure.

Si può scoprire la città lungo sette itinerari tematici che raccontano Bologna attraverso alcune sue caratteristiche, come l’università – la più antica nel mondo occidentale – oppure le acque dei suoi canali, che tanto hanno contribuito alla potenza economica durante l’epoca del libero Comune. Naturalmente c’è spazio anche per le torri e i portici:

• Il Quadrilatero e dintorni
• Bologna della acque
• Bologna la Dotta
• Bologna Ravegnana
• Bologna da scoprire
• Bologna antica e moderna
• Lungo i portici e a San Luca

Oltre a questi itinerari è stato aggiunto un ottavo percorso studiato appositamente da AIAS Bologna, l’associazione onlus che dal 1962 riunisce persone disabili e i loro familiari.
E’ un itinerario studiato per essere compiuto anche stando su una sedia a rotelle ed è stato intitolato Niente può fermarci, perché la disabilità è un limite solo per chi non riesce a comprenderla.

Le informazioni si completano con due rubriche di recensioni: una dei ristoranti e dei locali della gastronomia bolognese e l’altra dei negozi per lo shopping.
Tutti i testi, percorsi tematici e recensioni, sono in italiano e in inglese.

La Guida di Bologna sarà distribuita solo negli alberghi a tre, quattro e cinque stelle di Bologna e prima provincia, oltre che nel punto informazioni Bologna Welcome di Piazza Maggiore.